Home . Maturità 2015: come si fa a sapere chi sono i commissari esterni?

Maturità 2015: come si fa a sapere chi sono i commissari esterni?

Commissari esterni: maturandi a caccia di nomi tra ansia e bufale sul web. Ecco le fonti giuste per avere informazioni

ADNKRONOS
Maturità 2015: come si fa a sapere chi sono i commissari esterni?

Foto Infophoto

Tutti pazzi per i commissari esterni. Si scrive “commissario esterno”, si legge “incubo dei maturandi”. Con la Maturità 2015 in avvicinamento l’attenzione degli studenti, che dovrebbero concentrarsi soprattutto sul ripasso e sugli ultimi argomenti spiegati, si sta sempre più spostando verso la commissione d’Esame che, malgrado le polemiche e le vicissitudini, anche per quest’anno sarà mista. Tutti aspettano che il Miur pubblichi i nomi dei commissari esterni nella speranza di ottenere il prima possibile qualche informazione su di loro. Una volta ottenuti gli attesissimi nomi e cognomi dei membri esterni, i maturandi si trasformeranno in veri e propri investigatori a caccia di qualsiasi dettaglio: dal grado di severità al colore preferito, ogni informazione ottenuta sarà considerata preziosissima.

Ansia da commissione: occhio alle bufale! Si tratta di una vera e propria caccia all’uomo che ogni anno prende vita nelle settimane che precedono la Maturità e che non sempre va a buon fine. Scoprire qualcosa di più sui commissari esterni, infatti, non è facilissimo anche perché la disinformazione è tanta e Internet è perfetta quando si tratta di veicolare bufale. Basta un post su Facebook per seminare disinformazione mista a panico e sottrarre allo studio tempo prezioso. In questi casi l’unico modo per tutelarsi è conoscere bene quali sono i meccanismi che regolano l’Esame di Stato. Per quel che riguarda la commissione è importante sapere che il Miur pubblica i nomi dei commissari esterni tra la fine di maggio e la prima settimana di giugno. L’annuncio dell’avvenuta pubblicazione compare sul sito del Ministero dedicato alla Maturità dove viene anche attivato un link che dà la possibilità di scaricare i file con la composizione delle commissioni che, comunque, viene anche inviato alle segreterie delle singole scuole.

Conoscere i commissari esterni: una missione impossibile? Ottenere i nomi dei commissari esterni è solo il primo passo. Una volta scoperta questa informazione, la curiosità dei maturandi arriverà alle stelle così come la loro ansia da commissione. Fortunatamente, però, gli studenti non dovranno confrontarsi da soli con tutto questo: ad aiutarli ci saranno i loro compagni di sventura, la tecnologia e il Cercaprof, l’unico database online contenente le recensioni fatte dai ragazzi dei prof di tutta Italia. Utilizzare questo servizio è molto facile: basta inserire il nome del proprio commissario e la scuola in cui insegna per scoprire se è severo e quali sono gli argomenti su cui interroga più spesso. Certo, questa preziosa banca dati non contiene i nomi di tutti i docenti del Paese, ed è per questo che la solidarietà tra maturandi e i social network giocheranno un ruolo fondamentale soprattutto grazie al gruppo Facebook Novo Esame di Maturità 2015 , una vera e propria gigantesca classe di quinta superiore composta da oltre quindicimila maturandi sempre pronti a darsi una mano tra loro. Se il Cercaprof non funzionerà, quindi, basterà chiedere l’aiuto da casa, anzi, da scuola!

Fonte: www.studenti.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.