Home . Maturità 2015: Facebook superato, gli studenti preferiscono Whatsapp

Maturità 2015: Facebook superato, gli studenti preferiscono Whatsapp

ADNKRONOS
Maturità 2015: Facebook superato, gli studenti preferiscono Whatsapp

Foto Infophoto

Maturità 2015: gli studenti preferiscono Whatsapp. Un tempo la salvezza era il passaparola o, al massimo, la traccia svolta nascosta in bagno a cui tutti potevano avere accesso. Poi è arrivato Facebook, con i gruppi e le pagine dedicati all’Esame di Stato. Adesso, però, gli studenti sono andati oltre: per prepararsi alla Maturità 2015 il 90% dei ragazzi preferisce utilizzare Whatsapp. È quanto emerge dall’indagine svolta dal sito specializzato Studenti.it (http://www.studenti.it/maturita/notizie-maturita/maturita-2015-whatsapp-batte-facebook.php) secondo cui: “Per i maturandi Whatsapp è più immediato per le comunicazioni e veloce per l’invio dei file. I gruppi su Facebook sono invece utili per cercare informazioni su vasta scala, ad esempio informazioni sulle commissioni della maturità, chiedendo aiuto a studenti di altre scuole e di altre città.”

La Maturità è social tra chat di gruppo e pagine dedicate all’Esame. I ragazzi hanno le idee chiare: “Su Whatsapp ci passiamo gli appunti tra di noi – ha dichiarato un maturando del Liceo Scientifico Cavour di Roma intervistato all’uscita da scuola - mentre si va su Internet soprattutto per cercare informazioni su matematica, sugli autori di Italiano o magari su arte”. Il web, dunque, non sta perdendo il suo ruolo chiave ma si sta definendo sempre più come una banca dati a cui attingere mentre la comunicazione si è spostata altrove, soprattutto sulle chat di gruppo al punto che non solo ogni classe ne ha una, ma esistono gruppi Whatsapp dedicati a tutte le classi quinte di un determinato istituto, o a tutti i maturandi di uno specifico indirizzo. L’iter seguito è sempre lo stesso: si va su Facebook, si cercano informazioni, foto divertenti o link ad appunti utili e poi ci si sposta in chat per condividere i contenuti con gli altri.

Compagni di Maturità: se da Facebook si finisce su Whatsapp. Si tratta di una migrazione spontanea al punto che molti studenti iscritti al gruppo Facebook dedicato alla Maturità 2015 (https://www.facebook.com/groups/640877129353446/?fref=nf) hanno approfittato della bacheca per fare conoscenza e creare chat di gruppo suddivise in base all’indirizzo della propria scuola. Il risultato è che adesso esiste una rete di maturandi estesa e allo stesso tempo ben compatta: un ottimo modo per non sentirsi soli e per darsi una mano a vicenda a patto, ovviamente, di saper distinguere al volo le bufale che corrono sul web.

Fonte: Studenti.it.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.