Home . Il santo di oggi, 30 novembre

Il santo di oggi, 30 novembre

SANTO DEL GIORNO

‘’Quella di Andrea è la parola di uno che aspettava con ansia la venuta del Messia, ne attendeva la discesa dal cielo, trasalì di gioia quando lo vide arrivare e si affrettò a comunicare agli altri la grande notizia. Dicendo subito al fratello ciò che aveva saputo, mostra quanto gli volesse bene, come fosse affezionato ai suoi cari, quanto sinceramente li amasse e come fosse premuroso di porgere loro la mano nel cammino spirituale’’. Stupisce e incanta questa spontaneità di Andrea, il quale, insieme al padre Giona e al fratello Simone - che guiderà lui stesso sulla strada del Signore - si dedica alla pesca nel lago di Tiberiade, in Galilea. Le sue reliquie, trasportate a Costantinopoli nel IV secolo, dopo lunghe vicissitudini riposano ora a Patrasso in Grecia, della quale è patrono insieme a Scozia, Russia e Spagna. E’ inoltre protettore dei pescatori, pescivendoli, macellai e minatori, che in passato lasciavano la loro lanterna accesa di notte in suo onore.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI