Home . Crociere, alla scoperta dei paradisi tropicali e di nuovi tesori nascosti

Crociere, alla scoperta dei paradisi tropicali e di nuovi tesori nascosti

ADNKRONOS
Crociere, alla scoperta dei paradisi tropicali e di nuovi tesori nascosti

Un vero boom turistico. Quattro milioni di arrivi a Cuba nel 2016, il 13 per cento in più rispetto al 2015 e una cifra che supera di molto le previsioni fatte a metà anno. I dati arrivano dal Ministero del Turismo cubano che sottolinea, inoltre, come a fare la parte del leone siano gli americani: circa 137mila nei primi sei mesi del 2016, con un incremento di quasi l’80 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Numerosi anche i francesi, i tedeschi, gli italiani, gli spagnoli.

Dunque, una vera rinascita turistica per Cuba, felice conseguenza del disgelo dei rapporti tra L’Avana e Washington, e una buona sicurezza economica, considerando che con 2,8 miliardi di dollari, il turismo rappresenta per l’isola la seconda fonte di entrate, dopo la vendita all’estero di alcuni servizi, in particolare quelli sanitari.

D’altronde, la sua bellezza e il suo fascino sono note da sempre, così come da sempre Cuba è circondata dalla fama leggendaria di “isola-simbolo” con i suoi miti sempre vivi, come il Che o la rivoluziona castrista.

Oggi Cuba, pur senza abbandonare queste suggestioni, fa leva soprattutto sulle bellezze di cui abbonda e sui tesori che nasconde. Scoprirle grazie a una crociera è un’esperienza assolutamente unica, da fare. La crociera, infatti, permette di ammirare e godersi con la “lentezza” necessaria il paesaggio che cambia, i segni di cieli e mari diversi, eppure uguali, di venti che richiamano una dimensione quasi surreale.

Le crociere di MSC offrono tutto questo: non un semplice pacchetto ad uso e consumo di turisti frettolosi, ma un viaggio suggestivo alla scoperta delle perle dei Caraibi.

Posta tra il Mar dei Caraibi, il Golfo del Messico e l’Oceano Atlantico, Cuba è accarezzata dalle brezze gentili degli Alisei, che regalano all’isola un clima tropicale. E che dire delle sue splendide città, incastonate come pietre preziose dentro alcune tra le più belle insenature naturali? L’Avana, Cienfuegos, Santiago di Cuba, e ancora le spiagge bianche di Varadero e Cayo Largo, la vegetazione lussureggiante, la musica, la cucina tradizionale, la cultura ricca di voci diverse, stratificate nei secoli. Luoghi dove c’è sempre il sole, dove il caldo abbraccia il corpo e i pensieri e dove ci si rifugia volentieri quando si vuole fuggire dal freddo delle nostre città.

Ma non c’è solo Cuba. Fedele alla scoperta degli itinerari tropicali più belli e affascinanti, MSC ha recentemente avviato i lavori della Riserva marina di Ocean Cay, posta a sud di Bimini, nelle Bahamas. La riserva marina di Ocean Cay possiede un ecosistema marino unico, con le più belle spiagge di aragonite in tutto il mondo, i coralli e una ricca varietà di specie acquatiche. Uno scrigno prezioso che sta per essere riconsegnato ai turisti e agli amanti dei tesori naturali.

Scoprire i Caraibi attraverso una crociera MSC è un’opportunità disponibile tutto l’anno ma, ancora per pochi giorni, è possibile sfruttare la promozione “Prezzo leggero”, grazie alla quale la seconda persona paga la metà, non solo sul viaggio ma anche sulle escursioni a terra.

Per approfittare dell’offerta, basta prenotare entro il 28 febbraio una crociera MSC andando in un’agenzia di viaggio, chiamando il numero 081.18920701 o acquistando direttamente sul sito MSC.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI