Home . Sicilia, Falcone: su fondi Ue ennesima gestione scriteriata Crocetta

Sicilia, Falcone: su fondi Ue ennesima gestione scriteriata Crocetta

ADNKRONOS
Sicilia, Falcone: su fondi Ue ennesima gestione scriteriata Crocetta

(Fotogramma)

"L’operato di Rosario Crocetta e del Partito democratico riesce a lasciarci costantemente senza parole". Lo dice Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all'Assemblea regionale siciliana, puntando il dito contro "l’ennesimo esempio di una gestione scriteriata della cosa pubblica". Il riferimento è ai bandi indetti dalla Regione per la ricerca degli esperti che dovranno occuparsi della gestione dei fondi europei. "Questo dopo che Palazzo d’Orleans ha chiuso lo scorso anno, con non poca leggerezza, Sviluppo Italia Sicilia, realtà qualificata che debitamente razionalizzata, avrebbe potuto gestire proficuamente i progetti" dice il parlamentare azzurro.

"Il nuovo bando regionale di assistenza tecnica - spiega Falcone - prevede l’assunzione di venti professionisti che saranno selezionati nei prossimi mesi e saranno remunerati tra i 50mila e gli 85mila euro lordi ciascuno. Se Sviluppo Italia Sicilia fosse stata ancora operativa la gestione dei fondi europei sarebbe stata ben più spedita, senza inutili rallentamenti e perdite di tempo. Ma quel che ormai è evidente a tutti - conclude il forzista - è che il governo Crocetta non brilla affatto per lungimiranza, essendosi, invece, distinto sino a oggi solo per sopprimere tutto ciò che di buono c'è in regione e favorire soltanto gli amici".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI