Home . Castel Fusano, la pineta brucia ancora

Castel Fusano, la pineta brucia ancora

ADNKRONOS

Dopo il devastante rogo di ieri pomeriggio che ha mandato in cenere circa 200 ettari della pineta di Castel Fusano, Ostia si è risvegliata ancora avvolta dal fumo e con nuovi focolai. Il polmone verde ha continuato a bruciare per tutta la notte e i roghi si sono allargati, nonostante due squadre dei vigili del fuoco hanno cercato di contenere la portata delle fiamme. All'alba sono intervenuti nuovamente i Canadair per completare le operazioni di spegnimento dei focolai ancora attivi. Un intervento che si prospetta lungo e che potrebbe durare diversi giorni. In molti hanno trascorso la notte a Ostia con le finestre chiuse perché l'aria era irrespirabile.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI