Home . A Gela calcio e energia si sposano nel bootcamp di ENI e FIGC

A Gela calcio e energia si sposano nel bootcamp di ENI e FIGC

ADNKRONOS

Fare squadra per ottenere il cambiamento in tema di sostenibilità e salvaguardia dell’ambiente. E’ stato questo il tema sviluppato a Gela da ENI e Federazione Italiana Giuoco Calcio in occasione del primo bootcamp #energiaperlanazionale che si è svolto al teatro “Eschilo” del centro nisseno. Ai Quarantatre giovani, tutti di Gela, è stato chiesto di produrre, in otto ore, dei brevi video educational sul calcio e l’energia. I ragazzi, guidati dai divulgatori della “Fondazione ENI Enrico Mattei” hanno lavorato in gruppo, il set di tutti i video è stata la città che da oltre trent’anni è legata alla casa del cane a sei zampe. Trattandosi di iniziativa legata allo sport, non poteva mancare la competizione tra i partecipanti, una giuria di esperti ha valutato i video e stilato la relativa classifica. Giuria che è stata presieduta dalla prima donna commissario tecnico di una nazionale di calcio, Patrizia Panico che attualmente guida gli azzurri Under16 a cui abbiamo chiesto come si evolve il calcio femminile. Ad aggiudicarsi il contest sono stati Giulia, Biagio e Salvatore del team EnerGeni. Per loro l’opportunità il prossimo 27 marzo, di un passaggio a Londra sull’aereo della nazionale e di assistere all’amichevole contro l’Inghilterra.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI