Home . "In 'passame er sale' tutto me stesso"

"In 'passame er sale' tutto me stesso"

ADNKRONOS

"La mia canzone 'passame er sale', è una canzone autobiografica, che sento nel profondo, mi rappresenta, racconta una fase importante della mia vita, circondato da affetti importanti, con figli che crescono, con una compagna di vita meravigliosa, fotografando la quotidianità di un rapporto con alti e bassi con la volontà di continuarlo insieme". Lo dice a Adnkronos Live Luca Barbarossa in gara con gli altri 20 big del Festival di Sanremo. "Una canzone - assicura - scritta con la pancia, nella pancia ci trovi il dialetto". E sulla polemica scoppiata sul caso Ermal Meta - Fabrizio Moro afferma scherzando, "Io ho portato il sale, loro un po' di pepe".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI