Home . Le fototrappole svelano l'Appennino selvatico

Le fototrappole svelano l'Appennino selvatico

ADNKRONOS

Cuccioli di lupo, daini, caprioli sull'Appennino Parmense ripresi dalle fototrappole installate dall'associazione 'Io non ho paura del lupo'. Tutti animali che popolano le nostre montagne immortalati grazie a questa tecnica che consiste nel posizionare una macchina fotografica collegata a un sensore: l'animale, entrando nel raggio di azione del sensore, attiva lo scatto. Un modo per studiare esemplari e abitudini e proteggere il loro habitat.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI