Home . Da Foligno a Norcia, la storia di 'Nocciolino'

Da Foligno a Norcia, la storia di 'Nocciolino'

ADNKRONOS

Commuove la storia di Nocciolino, cane pastore di 11 anni che dopo il terremoto era stato trasferito a Foligno in attesa di adozione. Dopo aver percorso 60 chilometri è tornato da solo nella sua terra, Norcia, dove ora i residenti si battono per farlo restare. Una battaglia combattuta in prima linea da Stefano Proietti, commerciante di Monteleone di Spoleto, amante degli animali ed esponente del WWF, che ha postato questo video. "A inizio giugno una signora di Cesena, in visita a Norcia, aveva visto questo cane e si era attivata, sempre presso il servizio veterinario - spiega Proietti - per avviare le procedure di adozione e così il 18 giugno era stata eseguita la cattura dopo aver sparato a Nocciolino una cartuccia di sonnifero, il cane viene trasferito a Foligno e qui sarebbe dovuto rimanere in attesa della definitiva adozione - conclude l'esponente del WWF - ma come ha avuto la possibilità di fuggire l'ha fatto, perché il posto di Nocciolino non è a Cesena e in nessun'altra parte d'Italia, la sua casa è Norcia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.