Home . La festa degli ultimi re: solo 20.600 i leoni rimasti

La festa degli ultimi re: solo 20.600 i leoni rimasti

ADNKRONOS

Si celebra oggi la Giornata Mondiale del Leone ma l’amato e temuto re della foresta sta vivendo un drammatico declino. Estinto da tempo in tutto il Nord Africa e in ben 12 Paesi subsahariani, il leone è in via d’estinzione anche nell’Africa occidentale dove rimangono poche centinaia di individui. E in soli 21 anni il mondo ha perso il 42% di tutti i leoni africani. Secondo le stime dell’Iucn ne sopravvivono meno di 20.000. E anche per il leone asiatico non va meglio. Di dimensioni più piccole e con una criniera più scura, un tempo diffuso in un territorio che andava dalla Turchia al Bengala, ne sopravvivono oggi non più di 600 esemplari intrappolati in un solo parco nazionale, quello di Gir, circondati da intensa attività dell’uomo e vittime di continui conflitti con l’allevamento di bestiame, i leoni asiatici rischiano di scomparire per sempre

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.