adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress

Archivio > AdnAgenzia > 1993 > 04 > 20 > Esteri > TRAFFICO-ORGANI-IMMONDO-COMMERCIO-HONDURAS-USA-2 161300

TRAFFICO ORGANI: IMMONDO COMMERCIO HONDURAS-USA? (2)

(adnkronos) - Da rilevare che il dipartimento della giustizia degli Stati Uniti e' gia' stato chiamato in causa in passato da altri paesi latinoamericani (Messico e Brasile) come possibile punto di arrivo terminale di un orrendo traffico di organi umani. La risposta e' sempre la stessa: si tratta di propaganda antiamericana perche' -spiegano fonti governative- il vasto e capillare sistema di controllo imposto negli Stati Uniti alle banche degli organi non ha mai suscitato nemmeno l'ombra di un sospetto sull'esistenza di un traffico del genere internazionale o nazionale.

''Sia come sia, e' un fatto -affermano organi di stampa honduregni- che solo nel 1992 ben 800 bambini sono spariti da Tegucigalpa''. E numerose organizzazioni internazionali si dicono certe che gran parte dei ''ninos desaparacidos'' siano stati uccisi per ricavarne gli organi da vendere negli Stati Uniti ma anche in Europa. Secondo i dati diramati dalla ''Coalicion Nacional de Familias de Ninos desaparacidos de Honduras'', gli intermediari del traffico di organi vengono pagati 5.000 dollari, circa otto milioni di lire, per ogni bimbo rapito ''ad hoc''. Un altro dato certo a sostegno della tesi dell'esistenza del traffico e' costituito dalla scoperta in questi anni da parte della polizia di numerose case ''clandestine'' piene di bambini destinati ad essere venduti in adozione e spediti in aereo all'estero.

(lar/pan/adnkronos)
adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress