Almanacco del giorno - Oroscopo  - Meteo - Mobile  - iPad - SMS - Agenda Camera
Presentazione il 26 novembre al Senato

In 'Cossiga Suite' Raffaele Lauro racconta il fratello Nello maestro d'accoglienza

La copertina di 'Cossiga Suite', del senatore Raffaele LauroLa copertina di 'Cossiga Suite', del senatore Raffaele Lauro
ultimo aggiornamento: 18 novembre, ore 14:14
Roma - (Adnkronos) - Nel libro in inglese del senatore del Pdl la storia di un uomo rinascimentale e la sua amicizia con il presidente emerito. Tra i retroscena, la 'fuga' di Bush senior a Lugano
commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 18 nov. (Adnkronos) - In copertina (nella foto) c'è un verde intenso, con piccoli squarci di giallo sole sul colore, a coprire tratti neri che sulla tela come nella vita ci sono sempre. Era intitolato 'Speranza' l'ultimo quadro dipinto da Aniello Lauro, storico direttore dello 'Splendide Royal' in Lugano e organizzatore culturale per centinaia di personaggi del ''jet-set'' internazionale.

Proprio a 'Nello', come lo chiamavano affettuosamente gli amici di tutto il mondo, morto nel febbraio 2008, è dedicato il nuovo libro del fratello, il senatore del Pdl Raffaele Lauro: si intitola 'Cossiga Suite - In Praise of Brotherly Love', in lingua inglese e porta la prefazione di Francesco Cossiga (GoldenGate Edizioni).

''Mio fratello era un uomo rinascimentale - dice all'ADNKRONOS il senatore Lauro - già il titolo del libro è la metafora dell'accoglienza di cui Nello è stato un esempio''.

E svelando il perché di questo titolo, Raffaele Lauro, consigliere politico e per la Sicurezza del Ministro dello Sviluppo Economico, rivela: ''Nello 'Splendide Royal Hotel' di Lugano, Nello fece ristrutturare la Suite, decorandola con i simboli della grazia e del potere e la intitolò a Cossiga. Anzi: era talmente geloso di questa suite che per lui avrebbe dovuto soggiornarvi solo il presidente emerito. Permise poi solo a François Mitterrand a George Bush di dormirci''.

La seconda fase raccontata nel libro è Aniello Lauro 'politico'. ''Della politica si interessa a tal punto - spiega ancora il fratello Raffaele Lauro - che Cossiga gli appare l'unico politico vero, insieme a George Bush senior. A quest'ultimo lo unisce una profonda amicizia tanto che l'ex presidende degli Stati Uniti, dopo che mio fratello gli parlò tanto di nostra madre, venne a cena a casa nostra a Roma per conoscerla, nel 1998. E dopo pochi anni, quando Bush tornò in Italia, deviò per Lugano. Non era previsto e ci fu il panico. Uscito nella hall dello 'Splendide', l'ex capo della Casa Bianca disse ai giornalisti che lo inseguivano: nessun trucco e nessuna cosa che non posso confermare. Sono venuto a trovare il mio amico Nello''.

Alla presenza dell'autore, 'Cossiga Suite - In Praise of Brotherly Love', sarà presentato a Roma giovedi 26 novembre 2009, alle ore 16.30, presso il Senato della Repubblica (Sala Atti Parlamentari-Palazzo della Minerva, Piazza della Minerva, 38''.

E' prevista la partecipazione del Presidente del Senato, Renato Schifani. Intervengono: Daniela Brancati, Giornalista; Carlo Mosca, Consigliere di Stato; Diana De Feo, Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali del Senato; Gaetano Quagliariello, Vicepresidente Gruppo PDL al Senato; Beppe Pisanu, Presidente Commissione Antimafia; Enzo Scotti, Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri. Modera il giornalista Massimo Milone. Tra le ulteriori presentazioni programmate, l'evento a Capo di Sorrento, il 19 dicembre prossimo.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Cultura
commenta commenta 0    invia    stampa   
adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress