Almanacco del giorno - Oroscopo  - Meteo - Mobile  - iPad - SMS - Agenda Camera
Il provvedimento reso noto attraverso il sito web del ministero dell'Interno di Hamas

Niente donne in sella. Il divieto di Hamas per i motociclisti: "Offende la morale islamica"

ultimo aggiornamento: 09 ottobre, ore 12:10
Gerusalemme (Adnkronos/Aki) - Dopo l'obbligo per le avvocatesse di indossare il velo durante le udienze in tribunale, prosegue senza sosta la campagna di 'moralizzazione' lanciata dal movimento di resistenza islamico
leggi i commenti    commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Gerusalemme, 9 ott. - (Adnkronos/Aki) - Prosegue senza sosta la campagna di 'moralizzazione' lanciata dal movimento di resistenza islamico Hamas nella Striscia di Gaza. Questa volta a finire nel mirino degli integralisti sono i motociclisti, ai quali da oggi è vietato portare donne in sella, una pratica ritenuta dai fondamentalisti offensiva nei confronti della morale islamica.

Il provvedimento è stato reso noto attraverso il sito web del ministero dell'Interno di Hamas, che dal 2007 controlla Gaza. Da allora gli uomini del movimento estremista palestinese hanno imposto la loro rigida interpretazione dell'Islam che, come si legge sul sito del ministero dell'Interno, ha l'obiettivo di "preservare la sicurezza del cittadino e la stabilità delle tradizioni e dei costumi della società palestinese".

L'ultima campagna di Hamas ha riguardato l'obbligo per le avvocatesse di indossare il velo durante le udienze in tribunale. Il movimento di resistenza islamcio ha più volte insistito sul fatto che l'osservanza delle regole di condotta è volontaria, ma più volte ci sono stati episodi di persone picchiate per aver infranto queste direttive.

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Esteri
commenta commenta 0    invia    stampa   
ugc
rebyjaco ha scritto (09/10/2009 - ore 13:42) segnala un abuso
ugc
Ma una proposta ""umana"", di libertà verso la donna, di DIGNITA? Verso le donne, non l'hanno MAI?
ugc
vince79 ha scritto (09/10/2009 - ore 20:21) segnala un abuso
ugc
Certo che sono ridicoli sta gente di Hamas, vogliono la libertà del "loro popolo" e poi li costringono a fare sempre una vita rinchiusa in regole obsolete che non hanno senso.
ugc
ugc
adnkronos.com  |   aki arabic  |   aki english  |   aki italiano  |   salute  |   labitalia  |   musei on line  |   immediapress