Tag . Cisgiordania
ESTERI

Lei a Gaza lui in Cisgiordania, i promessi sposi divisi da Israele

C'è una promessa di matrimonio, c'è una casa a Nablus, ci sono gli abiti per le nozze. Ma l'embargo imposto alla Striscia palestinese impedisce a Dalia di raggiungere Rashid. L'attesa dura da tre anni. "Pronti ad aspettare per tutta la vita, perché ci amiamo e vogliamo vivere insieme"

CULTURA E MEDIA

Lei a Gaza lui in Cisgiordania, i promessi sposi divisi da Israele

C'è una promessa di matrimonio, c'è una casa a Nablus, ci sono gli abiti per le nozze. Ma l'embargo imposto alla Striscia palestinese impedisce a Dalia di raggiungere Rashid. L'attesa dura da tre anni. "Pronti ad aspettare per tutta la vita, perché ci amiamo e vogliamo vivere insieme"

POLITICA

I ministri del governo di unità nazionale palestinese, in attesa di nulla osta di Israele per andare a Gaza

Il governo palestinese "ha chiesto alle autorità israeliane di permettere a Hamdallah e ai ministri della Cisgiordania di passare per il valico di Erez, tra la Striscia di Gaza ed Israele". Questo per permettere al premier del governo di unità nazionale palestinese Rami Hamdallah di recarsi giovedì nella Striscia di Gaza a capo di un gruppo di ministri per la prima riunione dell'esecutivo.

POLITICA

Haniyeh, rilascio prigionieri e fine blocco Gaza condizioni per tregua

"Le richieste del nostro popolo sono chiare - lo stop dell'aggressione (di Israele, ndr) e la promessa che non riprenderà, la revoca del blocco (a Gaza, ndr) e il rilascio dei prigionieri arrestati durante le attività dell'esercito israeliano in Cisgiordania". Lo ha detto il leader di Hamas a Gaza, Ismail Haniyeh, annunciando le condizioni del movimento islamico per un cessate il fuoco.