Tag . Infratel
ECONOMIA

Entro i primi 6 mesi del 2016 connessi in Puglia 148 nuovi comuni, parte rete in fibra

Al via l'intervento infrastrutturale che, insieme al piano di sviluppo della rete NGAN (Next Generation Access Network) di Telecom Italia, consentirà di raggiungere complessivamente l’88% del territorio regionale. Lombardo (ad Infratel Italia): la quarta regione che avvia i lavori per la realizzazione della nuova rete a banda ultralarga"

ECONOMIA

I giovani italiani nativi digitali ma non basta essere 'smanettoni'

Lehnus (Infratel/Invitalia): "Si deve spingere sugli e-skills, sono uno strumento potentissimo per competere in Ue. E per sostenere il piano 'Scuola digitale' stiamo alzando il numero degli istituti connessi a 100 Mbps in tutte le Regioni del Centro-Sud in cui è attivo il nostro piano sulla banda ultralarga".

ADNKRONOS

Coppola, in Italia il vero problema da abbattere è il digital divide culturale

A frenare non sono le infrastrutture. Per rendere il Paese più connesso "bisogna alzare il livello di fiducia, ripartire dai giovani e dalla scuola, puntare al rapporto pubblico-privato " afferma all'Adnkronos il deputato Pd Paolo Coppola, presidente del Tavolo permanente del governo per l'Innovazione e l'Agenda digitale italiana e tra i fondatori dell'Intergruppo Parlamentare per l'Innovazione

ECONOMIA

La Puglia corre sulla banda ultralarga, l'obiettivo è potenziare il network

Entro giugno 2016 connessi 148 Comuni, oltre mille fra sedi pa centrali e locali, scuole, ospedali e Asl, 47 aree produttive e 1,2 milioni di famiglie. Assessore allo Sviluppo economico: "Siamo fra le regioni più infrastrutturate ma non vogliamo cattedrali digitali nel deserto, puntiamo ad una visione ad ampio spettro di sviluppo" (VIDEO)

ECONOMIA

Banda ultralarga, paradosso italiano: nel 2015 sarà il Nord a rincorrere il Sud

Il digital divide della rete ultraveloce invertito rispetto a quanto abituati in Italia. Questo grazie all'utilizzo di fondi europei nelle regioni del Meridione, con i quali sono state costruite infrastrutture. Obiettivo del governo, quello chiesto dalla Ue: nel 2020 copertura al 100%. "Un piano ambizioso dell'esecutivo, ma cosa non lo è con Renzi?", dice l'ad di Infratel Salvatore Lombardo