M.O.: Arab Idol, la prima volta di due arabi israeliani

(Aki) - Manal Mussa dal villaggio di Deir al-Asad e Hayatem Khalila da Majd al-Krum sono i primi due giovani arabi israeliani a partecipare al talent show 'Arab Idol', che lo scorso anno è stato vinto dal 23enne palestinese di Gaza Mohammed Assaf. Il programma televisivo, il piu' seguito dai telespettatori arabi e trasmesso dalla libanese MBC, è costruito sul format di 'American Idol' e spopola tra i giovani di tutto il mondo arabo, dal Marocco all'Iraq.

La noita' di quest'anno, appunto, è rappresentata dai primi due arabi israeliani che hanno superato le prime audizioni in Cisgiordania, sotto gli auspici dell'Autorita' nazionale palestinese. Ai due la casa di produzione ha impedito di rilasciare interviste, ma i loro familiari hanno detto a 'Ynet', il sito del quotidiano israeliano Yediot Ahronoth, che l'Anp ha dato loro i visti necessari per recarsi in Giordania e da qui raggiungere il Libano. Nel Paese dei Cedri i due hanno superato con successo l'audizione ufficiale e presto parteciperanno alla seconda fase, che sara' trasmessa in diretta per milioni di telespettatori arabi. Sono migliaia i giovani arabi che hanno partecipato alle selezioni per il programma, ma solo in 27 hanno superato le audizioni.