Home . AKI Italiano . Cultura e Media . Turchia, polizia recupera a Istanbul un Picasso rubato

Turchia, polizia recupera a Istanbul un Picasso rubato

CULTURA E MEDIA
Turchia, polizia recupera a Istanbul un Picasso rubato

La polizia turca ha recuperato a Istanbul un quadro di Pablo Picasso che era stato oggetto di furto. Lo riporta l'agenzia di stampa Anadolu, spiegando che gli agenti hanno intercettato i ladri mentre stavano cercando di vendere il dipinto 'La donna che veste i suoi capelli'. Il quadro, dipinto da Picasso nel 1940, era stato rubato dalla casa di un collezionista a New York. La donna ritratta è Dora Maar, amante dell'artista spagnolo e a lungo sua musa.

I poliziotti turchi, fingendosi potenziali acquirenti del dipinto, hanno incontrato i venditore presso un hotel e poi a bordo di uno yacht nel mare di Istanbul, spiega l'Anadolu. La trattativa è proseguita per oltre un mese. I venditori avevano inizialmente chiesto otto milioni di dollari per il quadro, per poi scendere a sette milioni. Fonti della polizia riferiscono che due uomini sono stati arrestati presso un bar di Istanbul dove si sarebbe dovuta concludere la compravendita.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI