Home . AKI Italiano . Cultura e Media . In Egitto la 'scoperta del secolo'? Due stanze dietro il muro della tomba di Tutankhamon

In Egitto la 'scoperta del secolo'? Due stanze dietro il muro della tomba di Tutankhamon

CULTURA E MEDIA
In Egitto la 'scoperta del secolo'? Due stanze dietro il muro della tomba di Tutankhamon

(Xinhua)

Vi sarebbero due stanze 'segrete' dietro al muro settentrionale e a quello occidentale della tomba del faraone Tutankhamon, che si trova nella Valle dei Re a Luxor, nel sud dell'Egitto. E' quanto rivelano "con forza i risultati preliminari di una scansione radar" delle superfici del sepolcro, come ha dichiarato il ministro delle Antichità egiziano, Mamdouh el-Damaty.

In una conferenza stampa presso la sede del ministero, ha affermato che "i primi risultati della scansione mostrano la presenza di diversi materiali organici e metallici dietro al muro della tomba", precisando che questo "indica la possibilità che vi siano elementi archeologici attualmente difficili da definire".

Stando al ministro, si potrebbe trattare della "scoperta del secolo", alla stregua di quella che fu a suo tempo la scoperta della tomba del faraone. "Sarà effettuata una nuova scansione radar della tomba per mezzo di un apparecchio digitale più preciso alla fine del mese per verificare cosa siano esattamente le due stanze scoperte con la prima scansione", ha detto Damaty, annunciando una nuova conferenza stampa "il 1 aprile a Luxor per rivelare i risultati" della seconda scansione.

Stando a una teoria rivelata di recente dall'archeologo britannico Nicholas, dietro al muro della tomba di Tutankhamon vi sarebbe quella della regina Nefertiti e sulla base di questa ipotesi un team giapponese ha effettuato la scansione il 26 e 27 novembre scorsi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI