Home . AKI Italiano . Economia . Egitto: a marzo conferenza sul rilancio dell'economia, si punta ad attrarre investitori

Egitto: a marzo conferenza sul rilancio dell'economia, si punta ad attrarre investitori

ECONOMIA
Egitto: a marzo conferenza sul rilancio dell'economia, si punta ad attrarre investitori

Il governo egiziano sta preparando una conferenza economica a marzo per sostenere il rilancio della sua economia, provata da oltre tre anni di rivolte e instabilità. Lo ha annunciato il primo ministro egiziano Ibrahim Mahlab, parlando con i giornalisti al Cairo. La 'Conferenza per lo sviluppo economico dell'Egitto' si terrà a Sharm el-Sheikh, sul Mar Rosso, tra il 13 e il 15 marzo del 2015.

L'evento, annunciato già da tempo e proposto dall'Arabia Saudita, era in agenda per questo mese, era poi stato rinviato al 21-22 febbraio e quindi nuovamente rimandato a marzo. Sarà l'occasione per lanciare un piano di sviluppo e di investimenti di quattro anni, che servirà a innescare una "crescita sostenibile" per l'Egitto, come ha spiegato Mahlab.

Il summit servirà anche al Cairo per illustrare ai partner internazionali il piano di riforme messo in campo per ristabilire la certezza fiscale, sostenere la crescita, attrarre investitori e migliorare il welfare per i cittadini.

L'obiettivo è attrarre "miliardi di dollari" dagli investitori stranieri. Per Mahlab l'Egitto si è già messo sulla buona strada e prevede per il 2015 una crescita del 3,8%. "Adottare e comunicare una roadmap chiara per la riforma dell'economia è essenziale per creare fiducia negli investitori e per produrre sviluppo inclusivo e riforme sociali", ha detto il premier.

Per Naglaa el-Hawny, ministro per la Cooperazione internazionale, la conferenza di marzo è un punto di partenza per una "nuova visione" dell'economia egiziana e un'opportunità per presentare le opportunità offerte dal paese agli investitori locali, regionali e internazionali. "Stiamo lavorando - ha detto la el-Hawny - in stretta cooperazione con i nostri partner per lo sviluppo, in particolare Arabia Saudita ed Emirati, per trasformare questo progetto in realtà".

E' incentrata sugli scambi economici e sugli investimenti anche la prima visita in Europa del presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, che da lunedì sarà a Roma e poi a Parigi. In Italia, al-Sisi incontrerà lunedì il premier Matteo Renzi e inaugurerà martedì il Business Council Italia-Egitto.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI