Mogherini al Cairo, Italia sostiene sforzo Egitto, a Gaza situazione drammatica

"Il governo italiano sostiene pienamente lo sforzo del governo egiziano per arrivare a un cessate il fuoco nel più breve tempo possibile". Lo ha affermato il ministro degli Esteri Federica Mogherini parlando con i giornalisti al Cairo e riferendo del suo colloquio con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi durante il quale è stata affrontata "innanzitutto" la situazione a Gaza.

"Ne ho parlato anche in Israele, in Palestina, in Giordania, con il collega Laurent Fabius, al telefono con il segretario di Stato John Kerry: crediamo - ha detto la Mogherini - sia urgentissimo fermare le armi, a Gaza la situazione umanitaria è drammatica, e l'Italia farà tutto il possibile perché la proposta egiziana venga accettata e si possa rilanciare una soluzione politica del conflitto".

"Penso sia indispensabile che Hamas accolga l'invito del presidente Mahmoud Abbas ad accettare il piano per il cessate il fuoco proposto dall'Egitto", ha affermato il ministro.