Mo, premier Hamdallah chiede a Paesi del Golfo maggior sostegno per ricostruzione di Gaza

Una riunione "con i leader dei Paesi del Golfo per esortarli a fornire maggior sostegno alla ricostruzione della Striscia di Gaza". E' questo l'appello lanciato dalla leadership palestinese, secondo quanto ha dichiarato il primo ministro del governo di unità nazionale Rami Hamdallah.

"E' importante accelerare il processo di ricostruzione alla luce delle difficili circostanze in cui versa la popolazione della Striscia, in particolare con l'approssimarsi dell'inverno", ha aggiunto il premier palestinese, precisando che "le somme promesse dai Paesi donatori durante la conferenza del Cairo serviranno a ricostruire e a sostenere il bilancio del governo".

In occasione di una riunione del Coordinamento aiuti a Ramallah, Hamdallah ha inoltre esortato la comunità internazionale a "intervenire immediatamente e urgentemente per togliere l'assedio israeliano alla Striscia di Gaza e aprire i valichi di confine con la Striscia per permettere l'ingresso dei materiali per la sua ricostruzione".