Home . AKI Italiano . Politica . Terrorismo: Hamas, decisione ricorso Ue è colpo crudele a democrazia

Terrorismo: Hamas, decisione ricorso Ue è colpo crudele a democrazia

POLITICA
Terrorismo: Hamas, decisione ricorso Ue è colpo crudele a democrazia

"Un colpo crudele alla democrazia palestinese, ai risultati elettorali e al monitoraggio internazionale che ha seguito il voto". E' così che l'esponente di Hamas Ahmad Bahar ha commentato la decisione dell'Ue di presentare ricorso contro la sentenza pronunciata il 17 dicembre dal tribunale dell'Ue, secondo cui il movimento di resistenza palestinese non doveva essere inserito nella lista delle organizzazioni terroristiche dell'Ue.

"La decisione di presentare ricorso dà la luce verde all'occupazione perché commetta altri crimini contro il popolo palestinese in tutti i luoghi in cui si trova", ha affermato Bahar, chiedendo che il primo ministro israeliano Benjamin "Netanyahu e i partiti sionisti estremisti vengano inseriti nella lista del terrorismo e siano perseguiti a livello internazionale".

In una nota, Bahar ha fatto appello all'Ue a "dare ascolto alla voce della giustizia, rappresentata dal tribunale europeo, anziché assecondare le pressioni sioniste. Il diritto internazionale - ha proseguito - ha garantito al popolo palestinese e a tutti i popolo occupati nel mondo il diritto alla resistenza pacifica e armata contro l'occupazione".

Per Bahar "quello che fanno i movimenti di resistenza palestinese è difendere i diritti del popolo, contrariamente alle sanzioni collettive, all'uccisione dei civili e alle stragi che commette l'occupazione nei confronti del popolo palestinese".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.