Home . AKI Italiano . Politica . Iran, vietati festeggiamenti in pubblico in caso accordo su nucleare

Iran, vietati festeggiamenti in pubblico in caso accordo su nucleare

POLITICA
Iran, vietati festeggiamenti in pubblico in caso accordo su nucleare

Manifestazione a Teheran a favore dei negoziati sul programma nucleare. AFP PHOTO/ATTA KENARE

Il ministero dell'Interno di Teheran ha vietato qualsiasi forma di festeggiamento in pubblico nel caso venga raggiunto l'accordo definitivo sul programma nucleare con il gruppo dei 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia, Gb e Germania). Lo ha annunciato un portavoce del ministero, citato dai media ufficiali, secondo il quale il governo - nel caso sia raggiunta l'intesa - non ha previsto alcun evento né saranno "tollerati" festeggiamenti "spontanei" in strada.

Quando ad aprile, in Svizzera, l'Iran e i paesi del 5+1 hanno trovato l'intesa per un accordo quadro, migliaia di manifestanti si riversarono nelle strade di Teheran per celebrare la notizia. Vennero lanciati slogan a favore del presidente iraniano, Hassan Rohani, del ministro degli Esteri, Mohammad Javad Zarif e del presidente Usa, Barack Obama.

L'Iran e il sestetto dovranno finalizzare l'accordo entro la mezzanotte di domani. Alcune fonti, tuttavia, non hanno escluso un nuovo rinvio della scadenza dei negoziati. Mercoledì - 21esimo giorno di Ramadan - la comunità sciita in Iran commemorerà la morte dell'imam Ali. Si tratta di una giornata di lutto, durante la quale sono severamente vietate le manifestazioni di festa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.