Home . AKI Italiano . Politica . Iran, alcolici vietati ma nel 2015 bevuti 60 milioni di litri

Iran, alcolici vietati ma nel 2015 bevuti 60 milioni di litri

POLITICA
Iran, alcolici vietati ma nel 2015 bevuti 60 milioni di litri

(Fotogramma)

Il consumo e la vendita di alcolici sono vietati in Iran, ma solo nel 2015 ne sono stati bevuti 60 milioni di litri nella Repubblica islamica. Lo rende noto il ministero del Lavoro e degli Affari sociali all'agenzia di stampa Isna, parlando di ''crisi dello sviluppo''.

Il bando sugli alcolici in Iran porta con sé pene che vanno dalle multe alle frustate per i recidivi. Lo stesso ministero del Lavoro è però giunto alla conclusione che si tratta di deterrenti poco efficaci, in quanto al mercato nero vengono venduti gli alcolici senza difficoltà e a pressi abbordabili. Inoltre molti iraniani optano per le realizzazione a casa propria di vino o bevande alcoliche.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI