Home . AKI Italiano . Sicurezza . Sud Sudan: Onu, oltre 200 civili uccisi da ribelli a Bentiu

Sud Sudan: Onu, oltre 200 civili uccisi da ribelli a Bentiu

SICUREZZA

(Aki) - I ribelli fedeli all'ex vice presidente del Sud Sudan Riek Machar hanno ucciso ''centinaia'' di civili durante l'assalto per la conquista del polo petrolifero di Bentiu, nello Stato dell'Unita', la scorsa settimana. Lo rende noto la missione di peacekeeping delle Nazioni Unite in Sud Sudan, Unmiss. ''Oltre duecento civili sono stati uccisi e oltre 400 feriti in moschea'', si legge in un comunicato Onu.

E' dal 15 dicembre scorso che sono in corso violenti scontri tra l'esercito del presidente del Sud Sudan Salva Kiir e i ribelli di Machar, accusati di aver tentato un colpo di stato a Juba. Dalla capitale gli scontri si sono poi estesi al resto del Paese costringendo migliaia di persone ad abbandonare le proprie abitazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.