Home . AKI Italiano . Sicurezza . Libia: ex generale Haftar in tv, operazione a Bengasi va avanti

Libia: ex generale Haftar in tv, operazione a Bengasi va avanti

SICUREZZA

(Aki) - L'ex generale libico Khalifa Haftar, che guida la forza che ieri ha lanciato un raid contro le milizie islamiche di Bengasi, e' apparso oggi in tv, affermando che indende portare avanti la sua campagna contro i "gruppi terroristici" attivi nella citta' della Cirenaica. "L'operazione continuera' finche' Bengasi non sara' ripulita dai terroristi", ha detto Haftar all'emittente Libya Awalan.

La situazione sul terreno oggi appare calma, dopo che le violenze di ieri hanno fatto almeno 24 vittime. Secondo fonti citate da al-Arabiya e' in corso un tentativo di mediazione per evitare nuovi scontri. La dinamica dei fatti avvenuti ieri a Bengasi resta da chiarire. Il raid contro le basi dei miliziani di Ansar al-Sharia e di altre milizie islamiche e' stato condotto dall'autoproclamato 'Esercito nazionale libico', gruppo armato guidato da Haftar.

Il capo di stato maggiore libico, Abdul-Salam el-Obaidi, ha preso le distanze dall'operazione. "Le forze di Haftar - ha detto ieri - sono illegittime, non hanno nulla a che fare con i nostri militari, vogliono prendere il controllo di Bengasi". Ma in base al resoconto di alcuni testimoni, il raid e' stato condotto con il supporto di elicotteri dell'esercito. Secondo al-Arabiya, per la prima volta un'unita' dell'esercito regolare ha quindi preso parte a un'operazione organizzata da Haftar.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.