Home . AKI Italiano . Sicurezza . Al-Jazeera, 33 morti in scontri tra forze Haftar e miliziani islamisti a Bengasi

Al-Jazeera, 33 morti in scontri tra forze Haftar e miliziani islamisti a Bengasi

SICUREZZA
Al-Jazeera, 33 morti in scontri tra forze Haftar e miliziani islamisti a Bengasi

E' di 33 morti il bilancio degli scontri tra le forze del generale libico dissidente Khalifa Haftar e le milizie islamiste del Consiglio consultivo dei rivoluzionari di Bengasi, nella Libia orientale. Lo ha riferito l'emittente al-Jazeera, secondo la quale questi combattimenti si sono registrati ad al-Abyar, un sobborgo della seconda città più importante della Libia.

La stessa tv satellitare ha precisato che le milizie islamiste, tra le quali figura anche il gruppo Ansar al-Sharia, hanno sferrato cinque attacchi kamikaze contro le forze di Haftar nella zona di Benina, sempre a Bengasi.

Il portavoce dell'operazione 'Dignità' vicina al generale libico dissidente Khalifa Haftar, Muhammad Hijazi, in precedenza aveva dichiarato all'agenzia libica 'Press Solidarity' che da stamani sono in corso a Bengasi scontri tra i miliziani islamici e le forze del generale. Hijazi aveva riferito anche di due autobomba esplose.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.