Home . AKI Italiano . Sicurezza . Libia: governo allerta ambasciate, Tripoli è fuori controllo

Libia: governo allerta ambasciate, Tripoli è fuori controllo

SICUREZZA

Il governo libico ad interim ha ammesso che la capitale "Tripoli è al di fuori della legalità" e ha quindi invitato le ambasciate straniere ad adottare le "misure necessarie" per la loro sicurezza. In un comunicato in cui si condannano gli attacchi di ieri contro le ambasciate di Egitto ed Emirati Arabi Uniti, il ministero degli Esteri invita "tutte le missioni diplomatiche della capitale ad adottare le misure necessarie per evitare il ripetersi di tali crimini", in quanto "Tripoli è prigioniera nelle mani delle milizie armate".

Le milizie, secondo la nota, "seminano terrore tra i cittadini, prendendo di mira le istituzioni nazionali e le rappresentanze diplomatiche". Tutti questi atti, secondo il comunicato, "confermano alla comunità internazionale i comportamenti distruttivi di questi gruppi, in contrasto con i valori della Nazione oltre che con le norme e le convenzioni internazionali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.