Home . AKI Italiano . Sicurezza . Is minaccia Hamas, 'tiranni' di Gaza saranno rovesciati

Is minaccia Hamas, 'tiranni' di Gaza saranno rovesciati

SICUREZZA
Is minaccia Hamas, 'tiranni' di Gaza saranno rovesciati

Miliziani dell'Is in azione

Hamas, l'organizzazione islamica palestinese che governa la Striscia di Gaza, finisce nel mirino del sedicente Stato islamico (Is). Militanti del 'califfato' hanno diffuso un video in cui minacciano di rovesciare i "tiranni" dell'enclave palestinese e di trasformare Gaza in uno dei loro feudi, sostenendo che Hamas non applica con sufficiente severità la sharia.

Nel video, della durata di 16 minuti e, secondo al-Jazeera, diffuso da alcuni sostenitori dell'Is sui social media, alcuni combattenti jihadisti della provincia di Aleppo accusano Hamas anche di reprimere i gruppi salafiti nella Striscia.

"L'obiettivo del jihad non è quello di liberare territori, ma il jihad, come è definito da Dio, è combattere per l'attuazione della sharia", ha affermato uno dei miliziani dell'Is che inoltre ha condannato Hamas per i suoi rapporti con l'Iran e i libanesi del movimento sciita Hezbollah.

"Sradicheremo lo Stato degli ebrei (Israele, ndr), il vostro e di Fatah - ha aggiunto il combattente a volto coperto - La regola della sharia sarà attuata a Gaza, malgrado voi. Giuriamo che ciò che sta accadendo oggi nel Levante (in Siria, ndr), e in particolare nel campo di Yarmouk, succederà a Gaza".

Nell'ultimo periodo Hamas ha lanciato una campagna contro l'Is a Gaza. Lo scorso 2 giugno alcuni membri dell'organizzazione palestinese hanno ucciso un militante del 'califfato', un jihadista 27enne che si era rifiutato di arrendersi. In precedenza l'Is aveva dato a Hamas un ultimatum di 48 ore per mettere fine alla campagna contro i suoi militanti e liberare quanti sono stati arrestati a Gaza con l'accusa di sostenere il gruppo terroristico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.