Home . AKI Italiano . Sport . Iran: donne straniere potranno assistere a partite pallavolo maschile

Iran: donne straniere potranno assistere a partite pallavolo maschile

Resta il divieto per le tifose iraniane

SPORT
Iran: donne straniere potranno assistere a partite pallavolo maschile

Le donne straniere potranno assistere alle partite di pallavolo maschile in Iran, mentre per le cittadine della Repubblica islamica il divieto resta in vigore. Lo ha annunciato Mahmoud Afshardoost, presidente della Federazione iraniana pallavolo, all'agenzia di stampa Irna.

"Le dipendenti delle ambasciate, le parenti (dei pallavolisti, ndr) delle squadre straniere o altre donne straniere che vivono in Iran possono assistere alle partite", ha dichiarato Afshardoost. In occasione dei Campionato Asiatico di pallavolo, che si terrà a Teheran dal 31 luglio all'8 agosto - ha precisato il presidente della Federazione iraniana - parte dei 12mila posti dell'impianto che ospiterà l'evento saranno riservati alle donne.

La decisione è arrivata quasi tre mesi dopo il monito della Federazione internazionale di pallavolo (Fivb) che ha minacciato di impedire all'Iran di ospitare eventi sportivi internazionali, a causa dell'arresto lo scorso giugno di Ghoncheh Ghavami, attivista per i diritti umani anglo-iraniana colpevole di aver assistito ad una partita di pallavolo maschile.

La donna, ora libera su cauzione, era stata arrestata all'uscita da un impianto della capitale e rilasciata dopo poche ore per poi essere nuovamente imprigionata fino al novembre scorso.

Tuttavia le autorità iraniane avevano dichiarato che la detenzione della venticinquenne era legata a motivi di sicurezza indipendenti dalla partita di pallavolo.

La squadra di pallavolo iraniana è una delle migliori al mondo e molto popolare in patria. Si è classificata sesta nel campionato mondiale in Polonia lo scorso anno e quarta nel torneo World League.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI