Home . Cultura . Culturalia, bene Franceschini su valorizzazione tesori nascosti

Culturalia, bene Franceschini su valorizzazione tesori nascosti

La proposta della società va nella stessa direzione

CULTURA
Culturalia, bene Franceschini su valorizzazione tesori nascosti

"Nell'intervista di oggi sul Corriere della Sera, il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini conferma l'esistenza di tanti tesori nascosti nei depositi dei Musei nazionali, proponendosi di valorizzarli. Tra questi anche opere di Tintoretto e Lorenzo Barocci. Proprio nella stessa direzione si è mossa nei giorni scorsi l'iniziativa di Culturalia dell'Adn kronos, proponendo di valorizzare questi beni anche negli alberghi. Il che e' sempre meglio che nei sottoscala". Lo afferma il presidente di Culturalia, Mario Caligiuri.

"Non a caso questa proposta ha incontrato il consenso convinto non solo di Federalberghi ma anche di Federculture, oltre all'attenzione del Sottosegretario dei Beni Culturali Ilaria Borletti Buitoni. Non possiamo che accogliere con grande favore le intenzioni del Ministro che, per la prima volta, propone una valorizzazione di questi beni, in gran parte dimenticati e sopratutto riconducibili a circuiti culturali più periferici".

"Speriamo che almeno Franceschini non sia frenato dalla lobby della conservazione che da decenni blocca lo sviluppo dei beni culturali nel nostro Paese, oggi più che mai indispensabile per la crescita economica e le concrete possibilità occupazionali dei tanti giovani che frequentano scuole, universita' e centri di restauro".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI