Al via 'Skyline, Architetti per Milano' format architettura dal 2 luglio su Sky

Un nuovo format tv in sei puntate, ideato e curato da Stefano Boeri in occasione del 150esimo anniversario del Politecnico di Milano. Va in onda dal 2 luglio alle 20.30 su Sky Arte Hd, 'Skyline, Architetti per Milano', un format nato grazie al progetto MI/ARCH che vede Oikos ancora una volta impegnata nel promuovere presso il grande pubblico il futuro dell'architettura e del design sostenibile nel mondo.

Il programma ha l'obiettivo di lanciare Milano come grande capitale dell'architettura, attraverso un ciclo di lezioni pubbliche tenute dai più prestigiosi nomi dell'architettura internazionale, come Daniel Libeskind, Renzo Piano, César Pelli, David Chipperfield, Peter Eisenman e Rem Koolhaas, gli architetti che stanno trasformando lo skyline della città di Milano. La prima puntata sarà dedicata a Daniel Libeskind, che da tempo ha avviato un'importante collaborazione con Oikos, e che per Milano è autore di uno dei complessi residenziali di 'CityLife' e del progetto di riqualificazione dell'ex Fiera.

Libeskind ripercorrà i più importanti progetti della sua carriera, dai musei in tutto il mondo che portano la sua firma, al Masterplan del World Trade Center di New York, fino alla recente installazione realizzata per Oikos durante il Fuorisalone 2015, 'FutureFlowers', divenuta l'immagine simbolo della Milano Design Week. All'interno della puntata, il presidente di Oikos Claudio Balestri racconterà la collaborazione con Libeskind, e la condivisione con lui di una comune visione che ha reso possibile lo sviluppo di questo percorso