Home . Cultura . Dagli erotici ai polizieschi, un ventaglio di libri sotto l'ombrellone

Dagli erotici ai polizieschi, un ventaglio di libri sotto l'ombrellone

Mondadori lancia 'Grey' dalla 'regina' del sesso tra le righe E L James

CULTURA
Dagli erotici ai polizieschi, un ventaglio di libri sotto l'ombrellone

(Infophoto)

Dai romanzi erotici ai gialli in salsa greca che raccontano la realtà sociale del Paese guidato da Alexis Tsipras. Dagli autori più prolifici che appassionano il pubblico a quelli più giovani ed emergenti che si sono messi in luce arrivando all'ambita finale dello Strega. E ancora l'esordio di Anthony Doerr che, con 'Tutta la luce che non vediamo' (Rizzoli), si è guadagnato il premio Pulitzer 2015 per la letteratura, senza dimenticare i saggi su temi delicati come quelli sulla maternità.

Gli italiani, pronti per le sospirate vacanze d'agosto, potranno mettere in valigia una vera e propria 'vagonata' di libri. Fioccano le proposte editoriali per un'estate da trascorrere sotto l'ombrellone in compagnia di un buon libro. Tra i testi di svago e quelli più riflessivi, ce n'è davvero per tutti i gusti. La carrellata tra i titoli da non perdere inizia da un must di questi ultimi anni, ovvero il romanzo erotico. E a 'sfidarsi' sono due case editrici in particolare, la Mondadori e la romana Newton Compton.

Il colosso di Segrate punta, infatti, su un libro che ha mandato sugli scaffali da poche settimane, 'Grey', firmato dalla 'regina' del genere E L James. La scrittrice britannica, autrice del best seller 'Cinquanta sfumature di grigio', ora dà la parola al protagonista maschile della sua trilogia. A parlare, come voce narrante, è proprio Christian Grey, che svela la sua versione della storia che ha spopolato tra le lettrici di ogni paese. Il romanzo è stato mandato in stampa con un tiratura di 500mila copie e l'Italia è il primo paese a pubblicarlo dopo gli Stati Uniti e la Gran Bretagna.

La risposta della Newton Compton è affidata all'esordiente Sylvia Kant con 'Prova ad amarmi'. Il romanzo, autopubblicato, è stato in prima battuta un successo del selfpublishing, ed è approdato in libreria soltanto dopo aver fatto breccia tra i lettori. La scena è occupata da Antony Barker, un gigolò dalla bellezza statuaria, amante di Rachel Norton, una donna fredda e senza scrupoli, a capo della più grande industria farmaceutica degli States. Ma Antony non si ferma al primo amore. Ha numerosi clienti e si muove con dimestichezza nel jet set degli ambienti più 'in' e facoltosi della Grande Mela.

Passiamo ora dall'amore ai polizieschi, una lettura irrinunciabile per gli ozi estivi. A imporsi è 'Titoli di coda' (Bompiani), l'ultimo libro d Petros Markaris, lo scrittore greco nato ad Istanbul, che ha plasmato il commissario della polizia di Atene Kostas Charitos. Tra morti sospette, firmate dalla fantomatica organizzazione 'I Greci degli anni 50' ed aggressioni politiche messe a segno dagli esponenti di 'Alba Dorata', emerge anche un quadro della condizione della Grecia dei nostri giorni, stretta nella morsa della crisi.

Chi volesse, invece, indagare le pieghe più tragiche ed oscure dell'animo umano, può farlo affidandosi alla penna di Georges Simenon. L'Adelphi, che pubblica l'opera omnia del papà di Maigret, ha appena mandato in libreria 'Il grande male'. Il romanzo mette in luce una società arcaica, attraversata dalla violenza più cieca, nella quale campeggia la figura torbida della signora Pontreau, una vedova con tre figlie pronta ad uccidere pur di arricchirsi. (segue)

Le proposte editoriali per l'estate 2015, comunque, strizzano l'occhio anche ai lettori che guardano alle giovani leve della scrittura di casa nostra. E' il caso della Mondadori che punta ancora su Fabio Genovesi che con il suo ultimo lavoro, 'Chi manda le onde', ha vinto il premio Strega giovani ed è stato finalista alla Strega nella notte del Ninfeo di Villa Giulia lo scorso 2 luglio.

Una lettura più impegnata ed istruttiva, invece, è quella che suggerisce la Rizzoli con 'Partorirai con dolore', un saggio in cui la giornalista Rossana Campisi smaschera le trappole del sistema italiano e, tramite testimonianze ed interviste, indica come eludere i disservizi del nostro sistema sanitario. Un'inchiesta a tutto tondo che aiuta le donne ad essere le vere protagoniste di un fase fondamentale della loro vita.

Einaudi, oltre a 'La Ferocia' di Nicola Lagioia, che ha incassato il premio Strega, offre ai vacanzieri il libro dello scrittore giapponese Murakami Haruki 'Uomini senza donne': sette storie d'amore e di mistero che rappresentano l'universo dei sentimenti declinato in tutte le sue voci. Ancora una segnalazione per Adelphi: è 'Le incantatrici' di Pierre Boileau e Thomas Narcejac. Ad andare in scena è un gioco di specchi in cui realtà e finzione, eros e morte, innocenza e colpa, si scambiano continuamente i ruoli.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI