Home . Cultura . Esce la prima biografia autorizzata di Biagio Agnes, l'inventore della lottizzazione Rai 'perfetta'

Esce la prima biografia autorizzata di Biagio Agnes, l'inventore della lottizzazione Rai 'perfetta'

CULTURA
Esce la prima biografia autorizzata di Biagio Agnes, l'inventore della lottizzazione Rai 'perfetta'

Esce la prima biografia autorizzata di Biagio Agnes, uno dei più longevi e illuminati Direttori Generali della Rai, scomparso nel 2011. La sua vita e la sua carriera vengono ripercorse in "Biagio Agnes. Un giornalista al potere" di Salvatore Biazzo, edito Rai Eri.

Dirigente innovatore e creativo, fu lui a realizzare Televideo, e a ideare “Check-Up”, trasmissione che raggiunse il più alto indice di gradimento mai toccato (90 per cento). Opera sua fu anche la creazione del Tg3, con il quale si perfezionava il disegno politico e aziendale di apertura al Pci, quella che fu definita la “lottizzazione perfetta”. Aveva aderito alla “Sinistra di Base” i cui esponenti, suoi amici fino alla fine, diventeranno la classe dirigente del Paese, ma fu sempre autonomo rispetto al potere e della politica si servì nella difesa del Servizio pubblico. “La sua vita, insomma, è un romanzo: quello dell’Italia e della nostra televisione”, ha detto Salvatore Biazzo per oltre trent’anni in Rai, come redattore, inviato e caporedattore, e attualmente docente presso la Scuola di giornalismo dell’Università di Salerno, fondata da Biagio Agnes.

Alla presentazione del libro, organizzata dalla Fondazione Biagio Agnes, presieduta da Simona Agnes, e dalla Rai, sono intervenuti, oltre all’autore, Gianni Letta, amico storico di Agnes, il direttore del Tg2 Ida Colucci, il direttore di RaiNews 24 Antonio Di Bella e il direttore del Tg1 Mario Orfeo. Ma la Sala degli Arazzi di Viale Mazzini, che all'epoca di Agnes ospitava le infuocate riunioni del Cda, oggi, per la presentazione del libro di Biazzo, era gremita di dirigenti ed ex dirigenti del servizio pubblico, da Fabiano Fabiani a Luigi Gubitosi e Paolo Ruffini, giornalisti, da Bruno Vespa a Mariolina Sattanino, personalità del mondo politico, dal sottosegretario del Mibact Dorina Bianchi a Pierferdinando Casini, ed artisti, a partire da Renzo Arobore, che ad Agnes è stato legato da un lungo rapporto di amicizia oltre che professionale.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI