Home . Cultura . Scoperta enorme statua di Ramses II al Cairo

Scoperta enorme statua di Ramses II al Cairo

CULTURA
Scoperta enorme statua di Ramses II al Cairo

(Foto Afp)

Una statua gigante raffigurante il faraone Ramses II è stata scoperta questa settimana da un gruppo di archeologi egiziani e tedeschi in un sobborgo del Cairo. Lo ha reso noto l'archeologo più famoso d'Egitto, ed ex ministro delle Antichità, Zahi Hawass.

Il colosso di circa 8 metri di lunghezza era sommerso nel fango del quartiere operaio di al-Matariya, nei pressi dell’antica città di Heliopolis, dove erano stati trovati in precedenza rovine di un tempio dedicato al faraone, detto 'il Grande', che ha governato dal 1279 al 1213 a.C.. "In considerazione delle dimensioni della statua, confermo che appartiene a Ramses II e non a qualsiasi altro re antico", ha affermato Hawass in una dichiarazione in arabo.

(Foto Xinhua)

Per sollevare l'enorme testa, trovata separata dal busto, è stato utilizzato un carrello elevatore, mentre il resto della statua, del peso di 7 tonnellate, sarà tirato fuori lunedì. "Si tratta di una delle più importanti scoperte del Paese'', ha dichiarato il ministro Antichità Khaled el-Enany, spiegando che le parti della struttura saranno trasportate in un grande museo, alla periferia del Cairo per il restauro.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI