Home . Cultura . Arriva anche in Italia 'Creare successi' di Derek Thompson

Arriva anche in Italia 'Creare successi' di Derek Thompson

CULTURA
Arriva anche in Italia 'Creare successi' di Derek Thompson

Arriva anche in Italia 'Creare successi. La scienza della popolarità nell’era delle distrazioni', il debutto rivelazione di Derek Thompson, già tradotto in 12 lingue. Thompson è tra gli editorialisti più seguiti della rivista statunitense 'The Atlantic' ed è stato inserito nel 2016 tra gli under 30 più influenti al mondo secondo Forbes.

È possibile prevedere quali prodotti si affermeranno come grandi successi commerciali? Perché ci piace ciò che ci piace? Esistono degli elementi comuni e imprescindibili che legano tutti i grandi fenomeni pop? Sono queste le domande che hanno spinto Thompson a compiere le approfondite ricerche da cui nasce questo libro. 'Creare successi' è un viaggio al centro della cultura pop, alla scoperta delle storie inedite e della psicologia che si cela dietro i più grandi successi commerciali della nostra epoca: dall’Impressionismo a Game of Thrones, passando per la ninna nanna di Brahms e Guerre stellari.

La risorsa più preziosa e, di conseguenza, la più difficile da guadagnarsi nel mondo del business di oggi, è l’attenzione delle persone. Anche se molte canzoni ai vertici delle classifiche, spettacoli televisivi, film campioni d’incassi, meme e immancabili app sembrano uscire dal nulla, in realtà ci sono delle regole che governano questo apparente caos culturale: le motivazioni psicologiche per le quali le persone amano ciò che amano, la scelta dei social network attraverso i quali si diffondono le idee e le dinamiche economiche dei mercati culturali. Esiste un modo per progettare i successi e, altrettanto importante, esiste una modalità tramite la quale la gente capisce quando questa popolarità viene costruita a tavolino.

Uno dei fenomeni più cari agli esperti di marketing riguarda la 'viralità'. Secondo l’autore, il modello dell’epidemia, in cui le persone infettano altre persone che a loro volta infettano gli altri, non basta a spiegare i grandi successi: il passaparola non è così potente, nemmeno sui social media.

Dietro un'ondata di popolarità apparentemente virale, dimostra Thompson, c'è sempre una massiccia "trasmissione di contenuti" del vecchio tipo, cioè di uno o più influencer o grandi organizzazioni (ad es. Justin Bieber o il New York Times) che hanno già un pubblico di milioni di persone, o una "trasmissione occulta" ad un pubblico altrettanto vasto di cui gli esperti di marketing non sono al corrente, come ad esempio la comunità dei fan.

"Il pubblico è affamato di contenuti rilevanti e le sue preferenze sono guidate da un’interazione tra la complessità e la semplicità, tra lo stimolo di cose nuove e la serenità profonda che deriva dalle cose familiari", afferma Thompson nell’introduzione del libro - Anziché trovare scorciatoie per semplificare troppo le ragioni che conducono alcuni prodotti culturali al successo, il mio obiettivo è quello di raccontare una storia complessa in modo semplice".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.