Home . Fatti . Cronaca . Pittella: "100 giorni da presidente Regione difficili ma primi risultati"

Pittella: "100 giorni da presidente Regione difficili ma primi risultati"

CRONACA
Pittella: 100 giorni da presidente Regione difficili ma primi risultati

I primi 100 giorni da presidente della Regione Basilicata sono stati ''durissimi, difficilissimi ma anche forieri di risultati'': e' la definizione che ne ha dato il governatore lucano Marcello Pittella facendo un primo bilancio dell'attivita'. Per il presidente sono state realizzate ''tutte azioni e interventi che sono sinonimo di un cambio di marcia, di un lavoro di sintesi (con il riordino del sistema di governo locale che trasformi le Aree Programma in Unioni di Comuni montani), semplificazione e riduzione di costi - dice -. Abbiamo cominciato ad impostare un lavoro nuovo in ciascun dipartimento, ad imprimere una visone rinnovata, moderna, efficiente e trasparente di gestione pubblica''.

Tra i risultati citati, si va ''dall'accordo di programma quadro rafforzato - elenca Pittella - che ha impresso una forte accelerazione alla realizzazione degli interventi infrastrutturali previsti dal Piano nazionale per il Sud (tra queste, la variante Tito-Brienza, il primo lotto per la messa in sicurezza della Potenza-Melfi, la bretella di Lauria, il completamento della Matera-Candela) alla nomina di un commissario unico per i tre consorzi di bonifica che devono diventare baluardi della difesa del territorio e non piu' paludose fonti dello spreco di risorse pubbliche".

"Dall'approvazione di ieri - aggiunge - del disegno di legge di riorganizzazione delle funzioni regionali in materia di erogazioni comunitarie in agricoltura che di fatto chiude l'Arbea, alla riforma dell'Alsia che trovera' compimento entro l'estate''. Pittella annuncia anche la ''imminente riforma della legge 33 sulla formazione'' e ''l'avvio della task force per l'Agenda digitale''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.