Home . Fatti . Cronaca . Roma, Tevere 'da vergogna': calcinacci rifiuti e mini-accampamenti

Roma, Tevere 'da vergogna': calcinacci rifiuti e mini-accampamenti

presidente commissione capitolina, spettacolo indecoroso, mi scuso con i turisti

CRONACA
Roma, Tevere 'da vergogna': calcinacci rifiuti e mini-accampamenti

Degrado e bellezza convivono sulle due sponde del Tevere. L'argine destro, a partire dall'Isola Tiberina navigando verso ponte Nenni, è sicuramente più pulito e decoroso, solo i muraglioni antichi sono deturpati da scritte e disegni. C'è chi fa jogging o va in bicicletta, prende il sole o in boxer azzarda un bagno di primavera; quello sinistro invece è lasciato all'incuria e all'abbandono. Montagne di calcinacci di lavori iniziati e mai conclusi, tronchi d'albero accatastati sugli argini, alberi decorati da sacchetti di plastica, vegetazione incolta che spesso nasconde mini-accampamenti, anche se i senza tetto prediligono i ponti. Il primo sotto ponte Garibaldi.

"Non oso pensare cosa pensino i turisti quando vengono a fare il tour sul Tevere. E' uno spettacolo indecoroso. Chiedo loro scusa", commenta il presidente della Commissione Speciale Politiche Comunitarie del Campidoglio, Mino Dinoi, Gruppo Misto, oggi impegnato in un sopralluogo sul fiume per verificare lo stato degli argini con Virginia Raggi, portavoce Capitolino Movimento 5 Stelle, e una delegazione di tecnici degli assessorati all'Ambiente e Cultura, del dipartimento Tutela Ambientale e del Consorzio Tevere Centro.

A destra, sulla banchina del Lungotevere degli Anguillara, in uno dei pochi pontili in uso (la maggioranza sono abbandonati o semi-affondati) qualche straniero aspetta il battello ma poi si allontana perché il barcone sembra non arrivare mai. Tiberina - Ponte Nenni, Marconi - Ostia Antica: queste sono le tratte fluviali percorse, gestite dalla Cooperativa di Navigazione San Pietro. Una tratta spezzata da ponte Cestio verso Ostiense per problemi di navigabilità, ma bloccata da ponte Nenni verso Ponte Milvio "perchè manca il ponte radio con la Capitaneria", commenta Antonella Coggiatti, amministratrice della Cooperativa San Pietro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.