Home . Fatti . Cronaca . Caltanissetta: botte e minacce a moglie davanti ai figli, arrestato

Caltanissetta: botte e minacce a moglie davanti ai figli, arrestato

CRONACA

Botte e minacce alla moglie, anche davanti ai figli. Con l'accusa di maltrattamenti in famiglia la Polizia ha arrestato a Gela, in provincia di Caltanissetta, un pluripregiudicato di 37 anni: secondo gli investigatori, le violenze andavano avanti da oltre un anno. L'uomo avrebbe picchiato selvaggiamente la donna, incurante della presenza dei figli, minacciandola di morte se avesse raccontato quanto avveniva dentro le mura domestiche.

Una vita fatta di terrore e mortificazioni a cui gli agenti hanno posto fine. A fare scattare le indagini e il conseguente arresto, infatti, è stata la segnalazione di alcuni cittadini, che hanno assistito per strada all'ennesima violenta aggressione da parte del 37enne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.