Home . Fatti . Cronaca . Como: donna uccisa a coltellate, possibile movente passionale

Como: donna uccisa a coltellate, possibile movente passionale

attirata in trappola da un appuntamento

CRONACA

Potrebbe essere un movente passionale alla base dell'omicidio di L.N., la giovane 35enne aggredita e uccisa a coltellate ieri sera in un sottopassaggio della stazione di Mozzate, in provincia di Como, dove da alcuni mesi la giovane risiedeva presso parenti. E' questa la pista, al momento, più accreditata dagli inquirenti che hanno già esaminato i filmati delle telecamere della zona.

Secondo i carabinieri che conducono le indagini la donna si trovava alla stazione per un appuntamento. L'aggressione è stata quindi mirata e non casuale. Secondo indiscrezioni, a colpire la donna, sarebbe stato un giovane uomo. Gli inquirenti stanno ora ricostruendo il vissuto della vittima degli ultimi mesi, in particolare le sue relazioni sentimentali. Allo stato si sa che L.N. ha avuto una lunga convivenza con un uomo a Rimini, dove vivono i figli della vittima, di 11 e 5 anni.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI