Home . Fatti . Cronaca . Venezia, Orsoni: "Su grandi navi sia rispettata la volontà della città"

Venezia, Orsoni: "Su grandi navi sia rispettata la volontà della città"

'sapevamo che ordinanza Capitaneria era illegittima'

CRONACA
Venezia, Orsoni: Su grandi navi sia rispettata la volontà della città

''Sapevamo che l'ordinanza della Capitaneria di Porto fosse illegittima, tanto è vero che anche il Comune di Venezia ha proposto un ricorso avverso lo stesso atto, e ci aspettavamo quindi un pronunciamento di questo genere. Siamo fiduciosi che la volontà del Governo sarà rispettata, e con questa il suo impegno affinché le navi non compatibili siano allontanate dal Bacino di San Marco''. Cosi' il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni commenta la sentenza del Tar Veneto che sospende l'ordinanza della Capitaneria di Porto sulle limitazioni del traffico delle grandi navi nel Bacino di San Marco.

''Auspico che questo impegno e questa volontà - che sono anche quelle della Città e del mondo intero che ci guarda - siano ribaditi ponendo rimedio, ove necessario, ai vizi rilevati dal giudice amministrativo, al fine di raggiungere l'obiettivo ampiamente condiviso anche a livello internazionale - spiega - È ferma intenzione del Comune di Venezia tutelare la Città e la sua Laguna con determinazione. Non siamo disponibili a delegare a nessuno la difesa degli interessi primari dei cittadini. Così come riteniamo che gli organi dello Stato non possano delegare ai propri concessionari l'attuazione di politiche condivise a livello di governo nazionale, e debbano adempiere puntualmente alla volontà espressa all'unanimità dal Senato della Repubblica".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.