Home . Fatti . Cronaca . Roma: picchia la ex in spiaggia e fugge in mare su una canoa, arrestato

Roma: picchia la ex in spiaggia e fugge in mare su una canoa, arrestato

CRONACA

Ha picchiato la ex in spiaggia ed è poi fuggito su una canoa in mare. E' successo ieri in uno stabilimento di Ostia, a Lungomare Caio Duilio. L'uomo, un pregiudicato di 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ostia con l'accusa di atti persecutori nei confronti dell'ex compagna.

Verso le 16, mentre la donna si trovava sulla spiaggia, per trascorrere qualche ora di sole con il figlio, è stata raggiunta alle spalle dall'ex compagno che, visibilmente agitato ha preteso di vedere il figlio.

Dopo aver spiegato all'ex compagno che il figlio si trovava in piscina con i suoi amichetti, e intimorita che potesse picchiarlo come già più volte accaduto, la donna gli si è avvicinata per bloccarlo ma l'uomo, senza alcuna esitazione l'ha colpita con un forte pugno al torace facendola cadere a terra. Le persone presenti sono intervenute in soccorso della donna e per allontanare l'uomo, ed evitare che potesse continuare. (segue)

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI