Home . Fatti . Cronaca . Gay: Marino aprira' parata Pride ma 'big' politica disertano la piazza

Gay: Marino aprira' parata Pride ma 'big' politica disertano la piazza

Civati aderisce ma non andra', nessun parlamentare Pd annunciato

CRONACA

La politica nazionale 'diserta' il Roma Pride e, nonostante le tante adesioni sul sito della manifestazione, in piazza a Roma sabato prossimo non è prevista la presenza di 'big' salvo sorprese dell'utim'ora. Per il Pd ci sarà sicuramente il sindaco di Roma, Ignazio Marino, la cui assenza al gay pride dello scorso anno aveva scatenato una marea di polemiche: darà il via alla parata con un saluto di apertura. Non ci sarà invece Pippo Civati, uno dei pochissimi parlamentari 'di peso' che ha ufficialmente aderito alla manifestazione, e che però non sarà in piazza per altri impegni fuori città.

Sempre sul fronte 'dem', l'adesione sul sito è arrivata dal senatore Sergio Lo Giudice e da Daniele Viotti. Più numerose le adesioni a livello locale. Sarà sicuramente in piazza la presidente del I Municipio di Roma, Sabrina Alfonsi, e molti rappresentanti dei circoli locali del Pd. (segue)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.