Home . Fatti . Cronaca . Stamina: anche Andolina a Brescia il 21 luglio per infusioni Mezzina

Stamina: anche Andolina a Brescia il 21 luglio per infusioni Mezzina

Atteso anche presidente Ordine medici Trapani per ordinanza bimbo siciliano

CRONACA

Milano, 16 lug. (AdnKronos Salute) - E' ufficiale: lunedì 21 luglio agli Spedali Civili di Brescia ci sarà anche il vicepresidente di Stamina Foundation, Marino Andolina, per la seconda infusione al piccolo Federico Mezzina, il bimbo di Fano affetto da morbo di Krabbe per il quale il tribunale di Pesaro ha imposto i trattamenti. Il medico triestino, nominato ausiliario del giudice per questo caso, ha già comunicato alla struttura ospedaliera che sarà a Brescia e si organizzerà per procedere con l'infusione. La prima volta il 7 giugno era stato lui stesso a praticarla, suscitando diverse polemiche.

Il 21 luglio era già atteso l'arrivo di Giuseppe Morfino, presidente dell'Ordine dei medici di Trapani, nominato ausiliario del giudice e capo-équipe per l'infusione su un bimbo siciliano. I pazienti saranno dunque due. E a questo proposito il direttore generale dei Civili Ezio Belleri spiega che "sono già in corso verifiche per capire se siamo in condizioni nel presidio pediatrico di poter ricoverare due persone contemporaneamente" per procedere alle infusioni.

Anche se Davide Vannoni precisa che Stamina "continuerà a muoversi nel rispetto degli altri pazienti in cura a Brescia e quindi i due 'commissari' andranno in ospedale il 21 e si coordineranno con l'ospedale su come e in che tempi procedere". (segue)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.