Mo: Rete della Pace, serve immediato cessate il fuoco a Gaza

Mantenere alta la soglia di attenzione sui drammi che vivono i popoli vicini a quello italiano e costruire una politica di pace e di soluzioni nonviolente alle guerre. Questi gli obiettivi della Rete della Pace che questa mattina a Roma ha illustrato il proprio contributo per il rilancio del movimento italiano per la pace. La Rete della Pace chiede un immediato cessate il fuoco nella striscia di Gaza, condannando le operazioni militari di Israele a Gaza. Luisa Morgantini dell'associazione pace Palestina chiede al governo "la sospensione della cooperazione militare e la vendita di armi nella regione mediorientale con le parti in guerra''.

La piattaforma presentata oggi sarà oggetto di iniziative, incontri ed assemblee in tutto il territorio nazionale, unendo sforzi ed esperienze con le altre reti. I risultati di queste mobilitazioni e proposte caratterizzeranno la partecipazione della Rete della Pace ai prossimi appuntamenti, a partire dalla marcia per la pace Perugia-Assisi.