Home . Fatti . Cronaca . Droga, fermi a Gioia Tauro: operai facevano uscire cocaina da porto

Droga, fermi a Gioia Tauro: operai facevano uscire cocaina da porto

CRONACA
Droga, fermi a Gioia Tauro: operai facevano uscire cocaina da porto

Una squadra di dipendenti portuali, operanti all'interno dello scalo marittimo di Gioia Tauro, erano in grado di garantire la fuoriuscita dei carichi di cocaina all'esterno, eludendo i serrati controlli di polizia. È quanto emerge dalle indagini della Guardia di finanza sul narcotraffico internazionale, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, che questa mattina hanno portato all'esecuzione di 13 fermi e alla denuncia di 61 soggetti.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI