Venezia, baby gang rapina 15enne sul bus: arrestato 17enne

Un 17enne di origini marocchine è stato arrestato dai Carabinieri di Conegliano, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal Gip presso il Tribunale dei Minori di Venezia per rapina e tentata estorsione nei confronti di un connazionale 15enne.

I fatti che hanno portato all'arresto si sono svolti nel mese di aprile, quando la vittima, che stava tornando a casa da scuola con l'autobus di linea, era stato avvicinato da una baby gang di connazionali il cui capo gli aveva sottratto con violenza il cellulare e, poco dopo, gli aveva avanzato la richiesta di 200 euro in cambio della restituzione dell'apparecchio. Le indagini, attivate dopo la denuncia sporta dalla madre del 15enne, hanno portato all'identificazione di tutti i membri del branco, deferiti in concorso per gli stessi reati che hanno portato all'arresto del 17enne.