Home . Fatti . Cronaca . Oristano, offre da bere ad amici in casa e lo rapinano con laccio al collo: 2 arresti

Oristano, offre da bere ad amici in casa e lo rapinano con laccio al collo: 2 arresti

CRONACA
Oristano, offre da bere ad amici in casa e lo rapinano con laccio al collo: 2 arresti

Ha offerto da bere a due 'amici' che lo hanno prima immobilizzato, legandolo con un laccio al collo e picchiato, poi lo hanno rapinato di 500 euro. I carabinieri di Oristano hanno arrestato in flagranza di reato F. M., 26enne ed E. P., 32enne, entrambi pregiudicati di Oristano per rapina e lesioni, dopo una richiesta da parte del 118 intervenuto in Via Masones, in città, per una aggressione. Sul posto è stata inviata una pattuglia della radiomobile a prestare le prime cure alla vittima, un 54enne catanese da anni residente a Oristano. I militari hanno visto chiazze di sangue sul pavimento, mentre la vittima aveva il volto tumefatto, con evidenti tracce sul collo, lesione compatibile con azione da strangolamento con una corda.

L'uomo ha raccontato quanto accaduto e riferito l'identita' dei due aggressori, persone ben conosciute e che aveva invitato a casa per bere un bicchiere di vino, spiegando che durante l'aggressione gli avevano rubato circa 500 euro. Appresa l'identità dei due giovani, peraltro già noti ai militari, sono scattate le ricerche e le indagini da parte dell'Aliquota Operativa della Compagnia dei carabinieri di Oristano.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI