Home . Fatti . Cronaca . Carbonia: picchia selvaggiamente rivale in amore, arrestato

Carbonia: picchia selvaggiamente rivale in amore, arrestato

al vaglio la posizione della compagna, ricercato un complice

CRONACA

I carabinieri della compagnia di Carbonia hanno arrestato nel corso della notte un 40enne di Decimomannu (Cagliari), pregiudicato, per lesioni, violazione di domicilio ed evasione. L’uomo, insieme ad un complice tuttora ricercato, ha picchiato selvaggiamente un 50enne di Nuxis (Carbonia Iglesias), procurandogli diverse fratture e politraumi al capo giudicati guaribili in 30 giorni, probabilmente per un regolamento di conti sentimentale.

Verso le 21 infatti con il complice è entrato in casa del 50enne e lo ha aggredito. I due poi sono scappati a bordo di un’auto, condotta da una donna, la compagna del pregiudicato. L’uomo è riuscito a riconoscere l’aggressore, la donna alla guida e l’auto segnalandoli ai carabinieri, che li hanno trovati in casa, a Decimomannu. Le indagini sono in corso per di identificare il secondo aggressore e per accertare le responsabilità penali della compagna, in quanto, dalla prima ricostruzione dei fatti, il movente è passionale. Stamani l’udienza di convalida.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI